Anatra all’arancia al forno a pezzi

Come cucinare l’anatra all’arancia al forno a pezzi, un piatto raffinato della cucina francese, che trae le sue origini dalla Firenze del XVI secolo, quando Caterina de’ Medici andò in sposa a Enrico II.

anatra all'arancia in forno

Ingredienti per 4 persone

– 1 anatra già spellata e pulita di circa kg. 1.500

– 6 grosse arance

– 1 limone

– 1/4 di litro d’acqua in cui si sono fatti sciogliere 2 dadi per brodo

– 2 cucchiai di aceto di qualità

– 2 zollette di zucchero

– 50 g di burro

– sale

Come preparare l’anatra all’arancia al forno a pezzi

In una pirofila fare rosolare l’anatra con metà burro caldo.

Appena sarà dorata uniformemente, salarla leggermente, irrorarla con il brodo di dado e il burro rimasto, coprire il recipiente e metterlo in forno.

Fare cuocere a calore moderato, poi togliere l’anatra dalla pirofila e mantenerla in caldo in una teglia, nel forno a bassa temperatura.

Sgrassare il fondo di cottura, togliendo con un cucchiaio la parte oleosa del sugo e lasciando quella scura.

Passare il fondo al setaccio fine, aggiungerci il succo di due arance e la buccia di un limone, solo la parte gialla, tagliata a listerelle e fatta sbollentare prima per tre minuti, quindi amalgamare il tutto.

In un altro tegame fare caramellare due zollette di zucchero, in precedenza strofinate sulla scorza di un’arancia, poi sciogliere il caramello ottenuto con l’aceto.

Mescolarlo e amalgamarlo al fondo di cottura con il succo delle arance e la buccia di limone, poi fare scaldare questa salsa, senza raggiungere l’ebollizione.

Spezzare l’anatra tenuta in caldo, sistemare i pezzi su un vassoio caldo e ricoprirli con la salsa preparata.

Decorare infine il bordo del vassoio con gli spicchi delle rimanenti arance, spellate e private dei semi.

Servire subito in tavola.