Blanquette di vitello ricetta ai funghi

Come fare la blanquette di vitello ai funghi, ricetta per un piatto dal sapore delicato tipico della cucina francese, che si accompagna molto bene con purea di patate o riso lessato.

blanquette di vitello

Ingredienti per 4 persone

– 800 g di vitello per spezzatino

– 1 scalogno

– 1 carota

– 1 piccola cipolla steccata con 1 chiodo di garofano

– 1 mazzetto guarnito composto da 1/2 foglia di alloro, 1 rametto di timo, qualche foglia di prezzemolo

– 30 g di burro

– 30 g di farina

– 200 g di cipolline fatte stufare dolcemente in un tegame a parte insieme a un pò di burro e 2 cucchiai di acqua

– 150 g di funghi coltivati fatti stufare con un pò di burro e 2 cucchiai di acqua

– 20 g di funghi secchi fatti rinvenire nell’acqua

– 1/2 cucchiaino di succo di limone

– 1 pizzico di noce moscata

– 1/2 bicchiere di panna liquida o di latte

– 3 tuorli d’uovo

– 1 litro circa di brodo di carne sgrassato o di dado

– sale e pepe

Come preparare lo spezzatino di vitello ai funghi

Togliere alla carne tutti i nervetti e le pellicine, tagliarla a dadi di circa tre centimetri e mezzo di lato, poi metterli in un recipiente e passarli sotto l’acqua corrente.

Sistemare lo spezzatino di carne in una pentola e versarci sopra il brodo sgrassato fino a ricoprirlo completamente.

Portare il brodo a lenta ebollizione, schiumandolo sempre e rimescolandolo.

Dopo qualche istante dall’ebollizione aggiungere la carota, la cipolla steccata con il chiodo di garofano, lo scalogno e il mazzetto guarnito, poi riportare il liquido a ebollizione, abbassare il fuoco al minimo e continuare dolcemente la cottura per un’ora e mezzo.

Dopo aver spento il fuoco, con il mestolo forato estrarre i pezzetti di carne e metterli in un tegame ricoprendoli con un poco di brodo caldo.

In un recipiente a parte fare sciogliere il burro a calore moderato, unire la farina, mescolare con cura e poi diluire con il brodo di cottura e le verdure in esso contenute, aggiungere i funghi secchi fatti rinvenire in acqua, strizzati e tritati col coltello, il sale e il pepe appena macinato, continuare a rigirare e fare addensare la salsa lasciandola cuocere per venti minuti.

In una ciotola mescolare i tuorli d’uovo con la panna liquida e amalagamarli poco per volta alla salsa, poi sempre rigirando aggiungere il succo di limone e la noce moscata.

In un altro tegame sistemare lo spezzatino di carne già cotta, disporre intorno le cipolline e i funghi coltivati anche questi già cotti, poi versare su tutto la salsa preparata, filtrata al passino fine.

Mettere il tegame sul fuoco basso, quando lo spezzatino con cipolline e funghi sarà caldo e leggermente addensato, senza farlo bollire, trasferire la blanquette al centro di un vassoio e servire subito.