Giardiniera piemontese con patate e carote

Come fare la giardiniera piemontese, ricetta con patate e carote, per un contorno ideale da essere abbinato a fette di arrosto freddo o a pollo lesso, in alternativa si presta bene anche come valido antipasto.

giardiniera alla piemontese

Ingredienti per 4 persone

– 350 g di patate novelle

– 2 carote novelle

– 12 carciofini sott’olio

– 8 cuori di lattuga

– 3 mazzetti di ravanelli

– 1 dl di olio extra-vergine d’oliva

– il succo di 1 limone

– sale

Come preparare la giardiniera piemontese

Fare lessare le patate in abbondante acqua leggermente salata, poi scolarle e sbucciarle.

Pulire le carote e farle lessare in un altro tegame in acqua leggermente salata, quindi scolarle e tagliarle a fettine.

In una ciotola sbattere l’olio con il sale e il succo di limone, in modo da ottenere una salsa omogenea.

Pulire e lavare i cuori di lattuga e i ravanelli, asciugarli e sistemare i cuori di lattuga al centro di un vassoio rotondo, quindi affettare sottilmente i ravanelli.

Intorno alla lattuga disporre a raggiera le varie verdure, alternandole in modo da ottenere un piacevole effetto cromatico, poi condire il tutto con la salsa preparata.