Melanzane sott’olio senza cottura

Come si fanno le melanzane sott’olio senza cottura, ricetta con aceto comprendente il procedimento di preparazione che spiega come pulirle e in che modo conservarle.

melanzane sott'olio

Ingredienti necessari

– Melanzane

– Peperoncino

– Aglio

– Olio d’oliva

– Aceto

– Origano

– Sale fino

Preparazione delle melanzane sott’olio senza cottura

Per prima cosa lavare e asciugare con cura le melanzane, quindi procedere al taglio a fettine e sistemarle in un contenitore di vetro e, dopo averle salate, porvi sopra un peso, in modo da fare fuoriuscire la loro acqua.

Lasciar trascorrere 24 ore, dopo strizzarle e disporle nei vasetti a strati, introducendo olio d’oliva in quantità, in modo da ricoprire ogni strato, aggiungere una spruzzata di aceto, origano e peperoncino nella quantità desiderata ma senza esagerare, per non rendere inconsumabile il prodotto, infine alcuni spicchi d’aglio.

Fatto tutto questo, inondare il tutto con olio d’oliva, avendo cura che esso arrivi fino a toccare il fondo, riempiendo tutti gli spazi tra le melanzane e arrivando fino all’orlo del barattolo.

Ultimata questa procedura, chiudere ermeticamente i vasetti e riporli in luogo fresco e asciutto, per evitare la formazione di muffe sui barattoli.