Pizzette con radicchio rosso e taleggio trevigiano

Come fare le pizzette con radicchio rosso trevigiano e taleggio, da aromatizzare con erba cipollina, ricetta semplice per un ottimo spuntino e un valido antipasto

pizzette con radicchio rosso e taleggio

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta

– 300 g di farina

– 130 ml d’acqua

– 15 g di lievito di birra

– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– sale

Per il condimento:

– 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– 200 g di radicchio rosso trevigiano

– 100 g di taleggio

– erba cipollina

– sale e pepe

Come preparare le pizzette con radicchio rosso e taleggio

In un recipiente versare l’acqua tiepida e farvi sciogliere il lievito, aggiungere l’olio e rigirare con una forchetta, poi unire la farina e per ultimo il sale, impastare con energia fino a ottenere una pasta liscia ed omogenea.

Con l’impasto ottenuto formare una palla e coprirla con un tovagliolo, quindi lasciarla lievitare per circa un’ora in un luogo tiepido.

Intanto sfogliare il radicchio rosso, lavarlo, asciugarlo e tagliarlo a striscioline molto fini.

In una padella scaldare l’olio e aggiungere le striscioline di radicchio rosso, salare e pepare leggermente, quindi farlo soffriggere per 2 minuti circa, affinché il radicchio rimanga al dente e saporito.

Con un mattarello stendere la pasta per la pizza e capovolgendo una tazza di circa 8-10 cm di diametro, ritagliare dei dischi.

Mettere sopra a ogni disco di pasta una cucchiaiata di condimento con radicchio e qualche strisciolina di taleggio.

Sistemare le pizzette sopra una teglia foderata con carta da forno e infornarle a 180° C per 20 minuti.

A cottura ultimata cospargere le pizzette con erba cipollina tritata finemente e servirle subito.