Quaglie in padella con bietole e polenta

Come cucinare le quaglie in padella con bietole e polenta facendo insaporire e dorare i volatili in un sughetto a base di salsiccia ben sgrassata.

quaglie in padella

Ingredienti per 4 persone

– 4 quaglie

– 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– 1 spicchio d’aglio

– 1 salsiccia

– 10 foglie di bietola

Per la polenta

– 200 g di farina per polenta istantanea

– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– sale e pepe

Come preparare le quaglie in padella con bietole e polenta

Pulire bene le quaglie, lavarle e dividere ciascuna i tre parti; il petto e 2 cosce.

In una padella con l’olio extravergine d’oliva fare imbiondire lo spicchio d’aglio schiacciato.

Metterci la salsiccia tagliata e pezzettini e farla sgrassare a fuoco basso.

Unire le quaglie e farle cuocere fino alla doratura, aggiustando di sale e pepe, se necessario.

Intanto lavare e tagliare le bietole a pezzettini.

Togliere le quaglie dalla padella e tenerle in caldo.

Nella stessa padella, con il sughetto di cottura delle quaglie, metterci le bietole con poca acqua calda, poi coprire con un coperchio e fare cuocere la verdura per circa un quarto d’ora.

Preparare la polenta: fare bollire l’acqua con poco sale, pepe e olio; al primo bollore versare a pioggia la farina e mescolare con un mestolo fino a quando si addenser√†.

Mettere di nuovo le quaglie nella padella con le bietole, quindi riscaldare il tutto aggiustando di sapore.

Servire le quaglie con le bietole su un fondo di polenta ben calda.