Rognonata di vitello arrosto: ricetta lombata in padella

Come cucinare la lombata di vitello in padella, ricetta semplice da preparare, per la quale è richiesta una cottura a fuoco moderato, da servire tagliata a fette disposta in un vassoio e irrorata con il fondo di cottura.

rognonata di vitello arrosto

Ingredienti per 6 persone

– 1.200 kg di lombata di vitello da latte, con filetto e rognone attaccati

– 70 g di burro

– 1/2 bicchiere di vino bianco secco

– sale e pepe

Come preparare la rognonata di vitello arrosto

Con un coltellino affilato eliminare il grasso che avvolge il rognone, facendo attenzione a non staccarlo dalla lombata di vitello.

Con uno spago da cucina legare il pezzo di carne, in modo che il rognone ne rimanga avvolto.

In una padella fare soffriggere a fuoco vivace 50 g di burro, poi metterci il pezzo di carne, salare, pepare e continuare la rosolatura bagnando poco alla volta con il vino bianco, facendolo evaporare.

Continuare la cottura, a fuoco moderato, per circa due ore, irrorando la carne con pochissima acqua calda per volta, e rigirandola di tanto in tanto per farla cuocere in modo uniforme.

A cottura ultimata sistemare la carne sopra un vassoio e tenerla in caldo.

Con due cucchiai di acqua bollente fare sciogliere il fondo di cottura rimasto nel tegame, quindi passarlo attraverso un colino fine e trasferirlo in un tegamino sul fuoco, quando la salsina alzerà il bollore, toglierla e unirci il restante burro.

Affettare la carne e versarci la salsa preparata, quindi servirla subito in tavola.