Rotolo alla parmigiana di melanzane in crosta di sfoglia

Come cucinare il rotolo alla parmigiana di melanzane in crosta di sfoglia, farcendo la polpa di vitello con un ripieno a base di melanzane, prosciutto cotto e mozzarella, il tutto avvolto di pasta sfoglia.

rotolo alla parmigiana di melanzane

Ingredienti per 6 persone

– 800 g di polpa di vitello

– 1 spicchio d’aglio

– 1 bicchiere di vino bianco secco

– 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– 1 rametto di rosmarino

– 5/6 foglie di salvia

– 250 g di pasta sfoglia

– sale e pepe

Per il ripieno

– 1 mozzarella

– 1 melanzana

– 2 pomodori

– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– 100 g di prosciutto cotto

– 100 g di parmigiano

– 2/3 foglie di basilico

– sale

Come preparare il rotolo alla parmigiana di melanzane in crosta di sfoglia

Tagliare la melanzana a fette abbastanza spesse, salarle, metterle in un colino e poi lasciarle sgocciolare.

Lavare i pomodori, tuffarli in acqua bollente per pochi attimi, dopo toglierci la buccia e i semi, quindi tagliarli a dadetti.

In una padella scaldare l’olio extravergine d’oliva, aggiungere i pomodori, il basilico, il sale e fare cuocere per 10 minuti.

Sciacquare le melanzane, asciugarle e farle grigliare in forno.

Tagliare la carne in modo da ottenere una grande fetta e batterla fino a darle uno spessore di 3 cm, poi salarla e peparla.

Sulla grande fetta di carne sistemarci a strati il prosciutto cotto, le melanzane, il parmigiano grattugiato, la mozzarella tritata e i dadetti di pomodoro.

Arrotolare il tutto e legarlo con lo spago da cucina in modo da farne un rotolo.

In un tegame fare imbiondire l’aglio con 4 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, poi togliere l’aglio e metterci l’arrosto, quindi farlo rosolare a fuoco vivo per qualche minuto girandolo da tutte le parti.

Aggiungere il trito di rosmarino e salvia, bagnare con il vino e continuare la cottura a fuoco basso per circa 40 minuti, poi lasciarlo intiepidire conservando il fondo di cottura.

Stendere la pasta sfoglia fino a uno spessore di mezzo centimetro e avvolgere l’arrosto sigillandolo bene.

Bucherellare la sfoglia con una forchetta e mettere il rotolo sopra una teglia foderata con carta da forno.

Infornare a 180° C e fare cuocere finché la sfoglia sarà dorata.

L’arrosto può essere servito sia caldo che freddo, cosparso con il fondo di cottura della carne.