Sedani ripieni alla pratese

Come si fanno i sedani ripieni alla pratese, ricetta tipica della provincia di Prato, da friggere in padella, con magro di vitella, uova e parmigiano tra gli ingredienti.

sedani ripieni fritti

Ingredienti per 4 porzioni

– 3 uova

– Parmigiano: gr. 50

– Farina

– Burro gr. 50

– Una cipolla piccola

– Sugo di carne

– 8 belle costole di sedano

– Fegatini di pollo: gr. 150

– Magro di vitella macinato: gr. 250

– Olio d’oliva

– Sale e pepe

Preparazione dei sedani ripieni alla pratese

Prendete le costole bianche di sedani grossi e freschi, pulitele bene togliendo foglie, rametti e fili. Lavatele e scottatele per qualche minuto in acqua bollente salata.

Lasciatele intiepidire, una ad una ripassatele togliendo le parti filose e tagliandole in pezzi lunghi 10 centimetri. In una casseruola fate rosolare nel burro, la cipolla tritata, i fegatini tritati e la vitella macinata.

Dopo pochi minuti, fuori dal fuoco, unite un uovo, il parmigiano, sale e pepe. Distribuite il ripieno sopra ogni sedano e copriteli con l’altra metà delle costole. Legateli con filo bianco in modo che restino interi durante la cottura.

Infarintateli bene e passateli nelle uova sbattute e salate. Quindi friggeteli in abbondante olio.

In una teglia mettete abbondante sugo di carne tenuto un po’ liquido, aggiungete i sedani e fateli cuocere lentamente finchè non avranno tirato il sugo e avranno preso un bel colore rosso vivo.

Slegateli prima di servirli.