Seppie in zimino alla ligure

Come fare le seppie in zimino, ricetta alla ligure con bietola e passata di pomodoro, al prezzemolo e cipolla, da cuocere in tegame per un ottimo secondo piatto di pesce in umido.

seppie in zimino: ricetta ligure

Ingredienti per 4 persone

– 1 gambo di sedano

– 1 cipolla

– 1 ciuffetto di prezzemolo

– 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– 500 g di seppie già pulite

– 500 g di bietole già pulite

– 300 g di passata di pomodoro

– sale e pepe

Preparazione delle seppie in zimino alla ligure

Iniziare con il lavaggio delle seppie, dopo asciugarle e tagliarle a striscioline.

Fatto questo, lavare e asciugare anche le bietole.

Mondare il sedano ed eliminarne i filamenti, poi sbucciare la cipolla e tagliarla a spicchi.

Pulire il prezzemolo e tritare insieme cipolla, sedano e foglie di prezzemolo, soffriggendo il trito ottenuto in una casseruola con l’olio ben caldo, mescolando frequentemente.

Appena il soffritto sarà ben appassito, unire le bietole, mettere il coperchio e cuocere per 10 minuti, mescolando due volte.

Unire le seppie e insaporire con sale e pepe, cuocendo per 10 minuti, mescolando spesso.

Versare la passata di pomodoro, regolare il sale e proseguire la cottura per altri 15 minuti, mescolando ogni tanto.

Servire la preparazione ancora ben calda, accompagnando con fette di pane casereccio tostate.