Spaghetti con le sarde fresche

Come si cucinano gli spaghetti con le sarde fresche, ricetta con passata di pomodoro che prevede l’aggiunga di gamberi e cozze, guida completa alla preparazione con tutti gli altri ingredienti necessari.

spaghetti alla palermitana

Ingredienti per 4 porzioni

– 1 cipollotto

– 2 cucchiai olio extravergine d’oliva

– 500 gr passata di pomodoro

– 4 gamberi grossi

– 200 gr cozze già pulite

– 320 gr di spaghetti

– 500 gr di sarde fresche

– 3 cucchiai di pangrattato

– 1 uovo

– 1 cucchiaio di formaggio parmigiano grattugiato

– menta

– 1 ciuffetto di prezzemolo

– 1 cucchiaino scorza di limone grattugiata

– sale e pepe

Come preparare gli spaghetti con le sarde fresche

Iniziare con lo squamare le sarde passandovi sopra la lama piatta di un coltello, aprirle e privarle delle interiora e della lisca centrale, lavarle e tritare la polpa ottenuta.

In una ciotola mescolare il pesce al pangrattato, l’uovo, il formaggio parmigiano grattugiato e un cucchiaino di menta tritata, sale e pepe, poi formare tante polpettine grosse come una noce.

Mondare il cipollotto, affettatelo e rosolatelo in un tegame con l’olio caldo, poi unire la passata, sale, pepe e portare a bollore.

Aggiungere le polpettine e continuare la cottura, trascorsi dieci minuti, unire i gamberoni sgusciati e le cozze.

Coprire con un coperchio e continuare la cottura per alcuni minuti.

Nel frattempo lessate gli spaghetti in abbondante acqua bollente salata, scolarli quando sono ancora al dente e condirli con la salsa.

Distribuirli in parti uguali nei piatti da porzione e servire cospargendo con prezzemolo tritato e scorza di limone.