Tagliatelle con spugnole e panna

Come cucinare le tagliatelle con spugnole e panna, ricetta con pasta fresca dal sapore particolare che richiede pochi ingredienti, realizzabile i soli 25 minuti oltre al tempo di ammollo richiesto per le spugnole.

Tagliatelle con spugnole e panna

Ingredienti per 4 persone

– 400 g di tagliatelle fresche

– 250 g di spugnole fresche o 25 g di spugnole secche

– 30 g di burro

– 250 g di panna

– 1 cucchiaio di marsala

– sale

– pepe macinato fresco

– succo di mezzo limone

Tempo di realizzazione

25 minuti circa oltre a 5 minuti di ammollo per le spugnole fresche oppure 30 minuti per quelle secche.

Preparazione

1) Mettere le spugnole in ammollo, in acqua fresca per 5 minuti nel caso di spugnole fresche, in acqua tiepida per 30 minuti nel caso di spugnole secche.

2) Lavare accuratamente e singolarmente i funghi sotto l’acqua corrente, poi tagliare a metà o in quattro parti quelli di dimensioni maggiori.

3) Fare sgocciolare bene i funghi su un canovaccio.

4) Dopo avere scaldato e sciolto i burro in una padella alta, fare rosolare le spugnole per 10 minuti, quindi incorporare gradualmente la panna e il marsala, facendo stufare, attendendo che la panna acquisti una consistenza densa.

5) Insaporire con sale, pepe e succo di limone.

6) In abbondante acqua salata e bollente, cuocere la pasta rispettando le indicazioni scritte sulla confezione, in modo da farla rimanere al dente.

7) Saltare la pasta nella padella insieme alle spugnole, mescolando bene prima di trasferire nei piatti preriscaldati.