Vancouver: cosa vedere nella città dove si vive meglio

Cosa vedere a Vancouver, attrazioni e luoghi di interesse, itinerario alla scoperta della città e dei suoi parchi, da Gastown a Grouse Mountain.

Grouse mountain - Vancouver

Guida turistica Vancouver

Vancouver è una città del Canada situata nella provincia della Columbia Britannica, in una penisola affacciata sullo Stretto di Georgia, sulla costa dell’Oceano Pacifico.

La città è inserita in una splendida cornice naturale, fra l’azzurro dell’Oceano e le cime innevate di spettacolari montagne, raggiungibili facilmente tramite una funivia che si trova nelle vicinanze del centro cittadino.

Di fronte ad essa, oltre lo stretto di Georgia e lungo la costa sud della Columbia Britannica, si distende l’isola di Vancouver, ad una distanza di circa 90 minuti in ferry dalla terraferma.

La città gode di un clima più mite rispetto ad altre città canadesi, ha molte aree verdi, ed circondata da una natura incontaminata.

L’atmosfera che si respira in città è a misura d’uomo, nonostante i numerosi grattacieli che ne contraddistinguono il paesaggio urbano.

Il traffico è scorrevole, lo stile di vita tranquillo, il suo obiettivo è diventare, entro il 2020, il centro urbano con i requisiti di sviluppo sostenibile più elevati al mondo.

Vancouver è una città multietnica dove, ai francesi e i britannici arrivati nel secolo scorso, si sono aggiunti un gran numero di immigrati, rappresentati soprattutto da cinesi provenienti dall’area di Hong Kong, pakistani e indiani della regione del Punjab.

Cosa vedere a Vancouver

Gastown: è la parte più antica di Vancouver, una piacevole serie di strade acciottolate, caffetterie e negozi.

Prende il nome da John Jack Gassy Deighton, marinaio e capitano di battello a vapore, che si stabilì nella zona nel 1867 aprendo il primo saloon.

In questo quartiere si trova, all’angolo fra Cambie Street e Water Street, un particolare orologio a vapore, diventato una curiosa attrazione turistica.

Grouse Mountain: situata a soli 15 minuti di auto dal centro città, a quota 1100 metri s.l.m., questa località turistica offre la possibilità di sciare in inverno, praticare trekking, mountain bike, o parapendio in estate.

A quota 300 metri una funivia, SkyRide, permette di superare velocemente il dislivello e arrivare comodamente in cima alla montagna.

Vanier Parco: parco comunale situato nel quartiere Kitsilano, vanta una splendida vista sul centro di Vancouver e Stanley Park.

E’ sede del Vancouver Museum, Vancouver Maritime Museum, City of Vancouver Archives e H.R. MacMillan Space Centre.

Stanley Park: si tratta di un enorme parco nel centro di Vancouver che offre molte possibilità di svago, fra cui una passeggiata di 9 chilometri con vista sull’oceano, una rete di sentieri fra foresta pluviale e parco, collegati al lungomare e le spiagge, dove si trovano una piscina all’aperto, ristoranti e l’Acquario con un’interessante vita marina.

Capilano Suspension Bridge Park: parco situato a ovest di Grouse Mountain, si raggiunge facilmente in pochi minuti d’auto partendo dal centro cittadino.

La visita al parco consente di fare una sana passeggiata all’aria aperta, attraversando una foresta di abeti secolari, camminando su un lungo e dondolante ponte sospeso ad un’altezza di 70 metri sul fiume, principale attrazione del parco.

Inoltre percorrendo Cliffwalk, che è una stretta passerella sporgente dalla scogliera su un dirupo, in alcuni tratti pavimentata in vetro, i visitatori possono percepire la sensazione del vuoto, esperienza non consigliabile per chi soffre di vertigini.